slide1_cr slide2_cr slide3_cr slide4_cr slide5_cr
Vuoi essere informato di tutte le iniziative che si svolgono al Museo dell'Arte Mineraria? Iscriviti alla nostra newsletter...


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Utenti

Anche quest'anno il Museo dell'Arte Mineraria aderisce al Festival della Scienza. Il tema dell'edizione 2017 è "Scienza Futura".  e sarà articolato in conferenze, laboratori, mostre e percorsi didattici.

Il 30 Novembre ore 18.30 ospiteremo l'incontro "Salire e scendere i passi della Scala Naturae al tempo dei microscopi elettronici e digital" a cura del Prof. Massimo Lumini.

Il 1 Dicembre sempre alle 18.30 "Archeometallurgia: lo studio dei metalli antichi dalla teoria alla pratica laboratoriale" a cura del Dott. Marco Serra.

Sabato 2 Dicembre ospiteremo uno step dei percorsi didattici riservati agli studenti dal titolo "La Sardegna e i Raw Materials tra passato, presente e futuro" a cura del Dr. Luciano Ottelli.

Vi aspettiamo...

Come ogni anno, con l'arrivo di Ottobre, finiscono le aperture del Museo nei weekend. Vi ricordiamo che siamo SEMPRE disponibili per le visite durante TUTTO l'anno, basta contattarci con un po' di preavviso tramite email o per telefono. Vi aspettiamo :)

Sabato 7 Ottobre 2017 alle ore 17 Presso la Scuola Primaria - Via Aldo Moro, 12 - Silius verrà presentato il libro Miniere e Minatori nelle terre del Gergei a cura del collega Perito Minerario Ugo Lallai. 

Sabato 12 Agosto 2017 alle ore 18 presso il Museo dell’Arte Mineraria di Iglesias verrà inaugurata la mostra “La Domenica del Corriere - Miniere e Minatori in mostra” nella quale vengono proposte le copertine della gloriosa testata nazionale dedicate agli eventi che caratterizzarono il lavoro minerario nel periodo1899/1960 della collezione di Umberto Repetti. La mostra sarà preceduta dalla relazione introduttiva del Perito Minerario Angelo Naseddu e dal Presidente dell’Associazione Periti Minerari Adriano Scussel La mostra è organizzata dall’Associazione Periti Minerari e dallo Speleo Club Domusnovas e resterà aperta fino al 20 Agosto dalle 18 alle 20,30. Apparsa nelle edicole l’8 Gennaio del 1899 la “Domenica del Corriere” divenne in breve tempo il “settimanale degli italiani” nel quale venivano scandite le giornate liete, le tragedie e i fatti piccoli e grandi che avvenivano in Italia. Le copertine furono sempre disegnate con lo scopo di rappresentare il fatto più interessante della settimana. Nel periodo preso in considerazione (1899-1960) vennero dedicate al lavoro minerario ben 75 numeri (tra copertine e quarte di copertine) raccontando gioe e dolori, successi e insuccessi del duro lavoro in miniera