slide1_cr slide2_cr slide3_cr slide4_cr slide5_cr

jNews Module

Vuoi essere informato di tutte le iniziative che si svolgono al Museo dell'Arte Mineraria? Iscriviti alla nostra newsletter...


Ricevi HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Utenti

Per il 15° anno consecutivo il Museo dell'Arte Mineraria aderisce alla manifestazione Monumenti Aperti. Per l'edizione 2019 abbiamo per voi delle piacevoli sorprese. In superficie, oltre che agli ambienti tipici del nostro museo, potrete ammirare l'esposizione di arti visive IMAGINinARTE a cura del Liceo Artistico Remo Branca di Iglesias. L'inaugurazione sarà sabato 1 Giugno alle ore 16. In sotterraneo, nell'atmosfera suggestiva delle nostre gallerie, per tutta la giornata di domenica 2 Giugno potrete ammirare le ricostruzioni storiche interpretate dai figuranti della Corporazione Lavoratori di Fossa di Iglesias.

Il Museo sarà aperto sabato 1 Giugno dalle 15 alle 20 e domenica 2 Giugno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Dopo qualche anno di pausa il Museo dell'Arte Mineraria aderisce alla Notte dei Musei organizzata dal Ministero delle Cultura francese. La manifestazione è certamente uno degli appuntamenti culturali più importanti del continente con l'apertura contemporanea di centinaia di musei in tutta europa.

Per l'occasione abbiamo preparato per voi il seguente programma:

Apertura del Museo dell'Arte Mineraria (ad un prezzo simbolico di 1 Euro) dalle 19 alle 23

Visita delle gallerie con la sola luce dei caschi (con l'illuminazione elettrica spenta) con la possibilità di assistere ad alcune ricostruzioni dei lavori in miniera nel periodo medievale attraverso i figuranti delal “Corporazione Lavoratori di Fossa di Iglesias”

Esibizione del musicista Fabio Deidda che presenterà alcuni brani del suo repertorio tra cui “1906” dedicato alla vita in miniera

Aperitivo a cura dell'Associazione Periti Minerari

La manifestazione si svolge in collaborazione con il Parco Geominerario della Sardegna, la Carbosulcis per la concessione delle lampade da miniera, la Corporazione dei Lavoratori di Fossa (per le rievocazioni in galleria), l'Associazione Su Zurfuru Mine (per la gentile concessione delle lampade a carburo) e il musicista Fabio Deidda (per l'intrattenimento musicale).

Lunedì 22 Aprile, nella prima giornata della Fiera del Libro di Iglesias, alle ore 12, nel Foyer del Teatro Electra in Piazza Pichi a Iglesias sarà inaugurata la mostra "Libri di Miniera" organizzata dall'Associazione Periti Minerari e dall'Associazione Mineraria Sarda. La gloriosa storia dell'attività mineraria della nostra città passa anche per i libri che hanno trasmesso sapere ai tecnici minerari e agli studenti della Scuola Mineraria Asproni. Libri che, in taluni casi, sono nati proprio a Iglesias. L'esposizione presenta alcune delle  "bibbie minerarie" a cavallo tra il XIX e XX secolo come ad esempio i tre volumi del libro Arte Mineraria di Luigi Gerbella, i testi dello Zoppetti, il Manuale del Minatore del Borghesan e tanti altri.

La mostra sarà visitabile dal 22 al 24 compreso dalle 10.00 alle 20.00

Vi aspettiamo...

Il "piccolo" Museo dell'Arte Mineraria in 21 anni ha percorso tanta strada. Si è fatto conoscere e apprezzare e lo ha fatto esclusivamente con il lavoro di un manipolo di volontari (e qualche amica/o) che con passione ha ottenuto grandi risultati. Non ultimo il prezioso riconoscimento nell'aggiornamento della classifica dei più apprezzati Musei della Sardegna stilato dal sito di viaggi Tripadvisor che ci assegna un lusinghiero 3° posto tra i migliori musei e il 9° posto tra le principali attrazioni in Sardegna. Che dire...GRAZIE! Da 21 anni...al servizio della città!!